Le grandi industrie non sono molto sviluppate. Quelle presenti sono tutte formate dalle piccole e medie aziende. La più sviluppata è quella mineraria e siderurgica nelle zone di Piombino e Livorno.

Altri settori di spicco sono, quello meccanico (tubi d’acciaio, cuscinetti a sfere, macchine tessili e motociclette), quello chimico (acido solforico, farmaceutico…), quello del vetro, quello calzaturiero e dell’ abbigliamento, quello tessile e quello della concia della pelle. Di rilievo sono le cave di marmo e di alabastro.

Da:www.toscanaturismo.it Conceria Toscana

Da:www.toscanaturismo.it
Conceria Toscana

File:Piombino's industrial harbour.jpg

Da:www.wikipedia.org
Piombino Siderurgia