Il turismo in Sardegna ha registrato una forte crescita a partire dagli anni 1960. La regione ha superato le 12 milioni di presenze , con una netta prevalenza della provincia di Olbia-Tempio.

Essendo il turismo quasi esclusivamente di tipo balneare ricordiamo le zone costiere di Cagliari (Golfo degli Angeli), Alghero (Riviera del Corallo) e nella Costa Smeralda.

Riviera del Corallo, Alghero Da: www.unica.it

Riviera del Corallo, Alghero
Da: www.unica.it

 

Capriccioli, Costa Smeralda Da: www.wikipedia.org

Capriccioli, Costa Smeralda
Da: www.wikipedia.org