LA RIVOLUZIONE FRANCESE

www.wikipedia.org

www.wikipedia.org

In Francia  la rivoluzione ha causato il passaggio dall’età moderna all’età contemporanea, dall’assolutismo dei re ad una nuova epoca di politica, giustizia e morale.

Con la rivoluzione francese si sono affermati nuovi principi di “libertà, uguaglianza e fraternità” che sono diventati un simbolo importante non solo per la Francia, ma anche per le nuove Costituzioni dell’Europa e le nuove Dichiarazioni dei diritti dell’uomo.

Il potere delle vecchie monarchie non è stato capace di frenare la forza del Terzo Stato, una classe sociale che per secoli era stata oppressa e ignorata.

La rivoluzione francese è stata guidata dalla borghesia per ottenere un governo più democratico ma, con il passare degli anni, il processo rivoluzionario è diventato estremo fino ad arrivare al fenomeno del Terrore e ad un nuovo periodo totalitario e autoritario.

E’ stato allora, dopo un nuovo periodo buio, che è arrivato un giovane generale a risolvere la situazione per dare stabilità alla nuova repubblica: il suo nome era Napoleone Bonaparte.

www.wikipedia.org

www.wikipedia.org