LA FUGA DEL RE

Il 20 giugno 1791, quasi due anni dopo la presa della Bastiglia, il re Luigi XVI, la regina Maria Antonietta e la loro famiglia cercarono di scappare all’estero di nascosto.

Avevano tolto i loro vestiti della corte e avevano indossato dei vestiti borghesi.

Nonostante ciò,

furono riconosciuti ed arrestati la notte del 21 giugno a Varennes, vicino al confine con il Belgio.

Tutta la famiglia del re fu riportata a Parigi in mezzo al popolo che continuava a protestare contro di lui.

GUARDA IL VIDEO LIS