PROMESSI SPOSI

CAPITOLO TRENTOTTO

Lucia finalmente ritorna al suo paesello. Don Abbondio si decide finalmente a sposare i due giovani, ma soltanto quando viene a sapere che il palazzo di don Rodrigo è ora occupato da un suo erede, un marchese, un uomo buono.

Questo marchese  ha saputo tutta  la storia di Lucia e di Renzo, ed è stato disponibile a comprare ad un prezzo alto le loro case e a liberare Renzo dal pasticcio della protesta di Milano.

Finalmente Renzo e Lucia si sposano! I due sposi, con Agnese, si trasferiscono a Bergamo, dove la loro famiglia e il loro lavoro vanno avanti bene. Sono tutti felici e contenti!

Il romanzo termina con la celebre frase detta da Lucia: «…lo non sono andata a cercare i guai: sono loro che sono venuti a cercar me… i guai vengono bensì spesso perché ci si è dato cagione; ma la condotta più cauta e più innocente non basta a tenerli lontani…». E’ questa la morale di tutto il romanzo.

GUARDA IL VIDEO LIS