PROMESSI SPOSI

CAPITOLO UNDICI

Intanto Don Rodrigo aspetta il rapimento di Lucia nel suo palazzo. Però i bravi e il Griso tornano a casa e gli raccontano che il rapimento è fallito.

Don Rodrigo parla con suo cugino Attilio e lui propone di chiedere aiuto al “Conte Zio”, un altro loro amico delinquente, per eliminare Fra’ Cristoforo perché è un personaggio scomodo.

Il Griso racconta a Don Rodrigo quello che è successo in paese, il matrimonio segreto fallito, le reazioni degli abitanti, la fuga di Lucia a Monza. Il Griso ha saputo tutte queste cose da Perpetua e Agnese che sono persone semplici e ingenue e non hanno capito che dovevano stare zitte e non raccontare niente a nessuno.

Don Rodrigo ordina al Griso di andare a Monza a cercare Lucia ma il Griso non vuole perché ha paura di essere arrestato. Don Rodrigo manda anche dei bravi a Milano dove è scappato Renzo.

Renzo arriva appunto a Milano e non capisce come mai la città è deserta, i nobili sono tutti gentili con lui e c’è tanta farina per terra… In realtà a Milano sta succedendo una protesta del popolo: “l’assalto ai forni”. Il popolo protesta perché ha fame e il prezzo del pane aumenta sempre di più.

Renzo è curioso ed è attirato da questa protesta. Da questo momento in poi lui farà sempre dei pasticci a causa del suo carattere e della sua “testa calda”.

www.commons.wikimedia.org

www.commons.wikimedia.org

GUARDA IL VIDEO LIS