PROMESSI SPOSI

 

CAPITOLO SETTE

Fra’ Cristoforo arriva a casa di Lucia e spiega a tutti che il suo colloquio con Don Rodrigo è fallito e che non ha risolto niente.

Renzo è arrabbiato e vorrebbe uccidere don Rodrigo, Lucia invece è molto spaventata e accetta di provare a fare il matrimonio a sorpresa anche se non è contenta.

www.commons.wikimedia.org

www.commons.wikimedia.org

Agnese manda un ragazzo suo parente, che si chiama Menico, al convento di Fra’ Cristoforo.

Intanto, il cugino di Don Rodrigo, il conte Attilio, prende in giro il signorotto e lo provoca dicendo che il frate l’ha convertito. Don Rodrigo è molto arrabbiato e per dimostrare la sua potenza alla sera va in giro a passeggiare con i suoi bravi.

Il capo dei bravi si chiama Griso. Don Rodrigo e il Griso preparano un progetto per rapire Lucia e per portarla al loro castello.

Don Rodrigo manda molti bravi vicino alla casa di Lucia, vestiti da mendicanti poveri per controllare i suoi movimenti.

Durante la notte, Agnese, Lucia, Renzo e i due testimoni, Tonio e Gervaso, escono di casa e vanno di nascosto a casa di Don Abbondio attraversando la campagna.

Arrivati da Don Abbondio, i due testimoni fanno finta di voler parlare urgentemente con il prete ma Perpetua non vuole farli entrare e va a chiedere il permesso a Don Abbondio.

GUARDA IL VIDEO LIS