PROMESSI SPOSI

CAPITOLO DUE

Don Abbondio non dorme per tutta la notte perché è spaventato e non sa come fare a dire a Renzo e Lucia che il matrimonio deve essere annullato.

Il mattino dopo, Renzo va a casa di Don Abbondio ed è già vestito tutto elegante per il matrimonio. Manzoni spiega che Renzo è un ragazzo con un carattere molto focoso, che si arrabbia facilmente e che lavora in una filanda (=una fabbrica che produce cotone e stoffa).

Don Abbondio dice a Renzo che il matrimonio non si può fare perché ci sono dei problemi, senza dire quali. Renzo è molto arrabbiato, non capisce quali sono questi problemi e cosa sta succedendo.

Renzo però è un ragazzo molto furbo, quindi va a chiedere a Perpetua delle informazioni perché sa che lei è molto pettegola. Infatti Perpetua dice a Renzo che se il matrimonio è stato annullato è colpa di un uomo molto potente.

Renzo ritorna a parlare con Don Abbondio ed è sempre più arrabbiato. Alla fine Don Abbondio è costretto a confessare tutto: il matrimonio non si può fare per colpa di Don Rodrigo!

Renzo va a casa di Lucia che si sta preparando il vestito per il matrimonio insieme alle sue amiche e a sua mamma Agnese. Renzo avvisa Lucia del problema del matrimonio sospeso e Lucia non è meravigliata, lei sembra sapere già qualcosa…

Don Abbondio, stanchissimo, si mette nel letto e fa finta di avere la febbre e di essere ammalato.

GUARDA IL VIDEO LIS