Il Molise è dopo la Valle d’Aosta la regione italiana meno estesa, con oltre metà della sua superficie occupata dalla montagna e il resto dalla collina, mentre la pianura risulta limitata a una stretta fascia costiera. I massicci della Meta, delle Mainarde e del Matese sono i principali della regione. Il Matese può considerarsi il più importante massiccio molisano, in quanto è esteso per la maggior parte sul territorio della regione a un’altezza media di 1500 m.

La stretta pianura litoranea conta di spiagge sabbiose, rotte dalle foci fluviali e dal promontorio su cui sorge Termoli, il solo porto della regione.L’unico fiume a scorrere interamente in territorio molisano è il Biferno. Tutti i fiumi della regione hanno alimentazione prevalentemente pluviale,. Gli unici laghi della regione sono i grandi bacini artificiali creati sbarrando i corsi del Biferno e del Fortore.

Da: www.wikipedia.org Coste molisane

Da: www.wikipedia.org
Coste molisane

Da: www.wikipedia.org Campitello Matese

Da: www.wikipedia.org
Campitello Matese