È un importante metodo di insegnamento:

si tratta di tirar fuori dal proprio allievo i suoi pensieri, come una levatrice fa nascere i bambini.

Il filosofo maestro fa “partorire” la conoscenza al suo allievo!