I due innamorati lavoravano e faticavano tanto per vivere facendo tanti lavori: contadini,pescatori,coltivatori di fiori. Il marito fece anche il carbonaio e la moglie imparò a tessere i merletti.
Cosa hanno fatto i due ragazzi? Sono scappati! Lasciano il palazzo e vanno verso sud.

Alassia voleva sposare lo scudiero.

Mille anni fa, in Germania viveva una ragazza bella e intelligente che si chiamava Alassia.
La ragazza era la figlia dell’imperatore di Germania, Ottone I.

Ma il re di Germania sarebbe stato contento di dare la figlia in moglie allo scudiero? No no proprio no!
Ottone voleva un marito nobile e ricco per sua figlia!

Cammina e cammina..dopo tante settimane difficili, arrivano in una terra piena di fiori e sole. Alassia e il suo innamorato decidono di vivere in quel fantastico posto. Si sposano e hanno un figlio di nome Aleramo.
L’imperatore perdona la figlia e fa diventare anche il nipote Aleramo marchese del Monferrato.

Un giorno Ottone viene a sapere che sua figlia Alassia viveva in un paese vicino ad Albenga. Cosa fa? Ha paura di spaventare la figlia e così va dal vescovo di Albenga e chiede un consiglio: “Cosa devo fare?”
“Perdona!” dice il vescovo.

Passarono molti anni……
L’imperatore Ottone era diventato vecchio e triste….poverino….non aveva più visto sua figlia Alassia!

Quando Alassia morì, il paese dove aveva abitato contenta prese il suo bel nome : Alassio.

Alassio oggi è una divertente città della Liguria dove molti giovani e turisti vanno in vacanza! Sei mai stato ad Alassio?