L’agricoltura è praticata su metà del territorio regionale, grazie ancche alla bonifica delle fertili pianure dell’Agro pontino e della Maremma laziale. Le colture sono diversificate: nelle pianure che si affacciano sul mare si producono in modo intensivo ortaggi, frutta, barbabietole da zucchero e cocomeri. Nelle zone interne, sopratutto in provincia di Viterbo, si coltivano cereali. Diffusa è la vite sui colli Albani.

Vigne su Castelli romani

Vigne su Castelli romani

Da: www.freshplaza.it Colticazione di cocomeri

Da: www.freshplaza.it
Colticazione di cocomeri