IL PARADISO

 

Tutti gli uomini devono passare per il Purgatorio dopo la morte perché tutti gli uomini sono peccatori e devono purificare (= cancellare) i loro peccati.

Solo i  santi vanno direttamente in Paradiso dopo la morte.

Chi sono i “santi”?

  • Sono uomini che non hanno mai fatto peccati o che si sono pentiti.
  • Sono uomini che hanno accettato la grazia di Dio e che hanno fatto tanti sacrifici per seguire le regole della religione cristiana.
  • Sono uomini pieni dell’amore universale di Dio

Come fa Dante ad arrivare in Paradiso?

Con un’ascesa = “volo” →  Dante volando sale dal Purgatorio e arriva in Paradiso.

Come è fatto il Paradiso?

È formato da nove cieli intorno alla Terra, dalla Candida Rosa e dall’Empireo.

Nove cieli = sono i cieli del modello dell’universo di Aristotele. I primi sette corrispondono a sette pianeti del sistema solare (Luna, Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove, Saturno).

 

Tratto da: www.wikipedia.org

Tratto da: www.wikipedia.org

 Candida Rosa = luogo dove ci sono le anime candide del Paradiso sedute su delle sedie a forma di rosa. Al centro della rosa c’è la Vergine Maria con i santi più importanti come San Francesco e San Bernardo, Sant’Agostino e San Benedetto.

Tratto da: www.wikipedia.org

Tratto da: www.wikipedia.org

Empireo = è il cielo più alto, dove c’è Dio con gli angeli.

www.wikipedia.org

www.wikipedia.org

Nel Paradiso c’è tanta luce, non è più buio come nell’Inferno o nel Purgatorio.

I cieli non sono fermi ma si muovono e girano intorno alla Terra. La Terra è ferma → modello dell’universo di Aristotele.

Il nono cielo è quello che si muove per primo = il Primo Mobile. Dal Primo Mobile parte poi il movimento anche in tutti gli altri cieli.

Chi fa muovere i cieli? Il “motore immobile” di Aristotele = DIO.

Nella struttura del Paradiso di Dante ci sono degli errori:

  • La Terra è al centro dell’universo → NO!
  • La luna è un pianeta (nel primo cielo) → NO!
  • Il sole è un pianeta (nel quarto cielo) e gira intorno alla Terra → NO!

Non è un errore causato dall’ignoranza… nel Medioevo gli uomini credevano così.

Nei vari cieli Dante incontra le anime del Paradiso, i beati e i santi.

La parola PARADISO proviene dal latino PARADISUS.

Attenzione!

  • PARADISO TERRESTRE = Giardino dell’Eden.

In Dante è alla fine del Purgatorio.

Nella Bibbia è il luogo dove Adamo ed Eva vivevano felici prima del peccato originale della mela)

  • PARADISO CELESTE = è il luogo dove vanno le anime buone dopo la morte.

In Dante il Paradiso è la terza cantica ed è l’ultima tappa del suo viaggio.

Dante è nel Paradiso Terrestre alla fine del Purgatorio nei giorni dopo la Pasqua del 1300.

Dante è stupito di vedere la luce → il Paradiso è il luogo più illuminato di tutta la creazione di Dio.

La guida di Dante nel Paradiso non è più Virgilio ma Beatrice.

Beatrice è il simbolo della sapienza e della fede.

Dante e Beatrice si incontrano nel Paradiso Terrestre e da lì comincia il loro viaggio verso il Paradiso Celeste.

Tratto da: www.wikipedia.org

Tratto da: www.wikipedia.org

 

Il Paradiso ha 33 canti.

Canto I

Canto II

Canto III

Canto IV

Canto V

Canto VI

Canto VII

Canto VIII

Canto IX

Canto X

Canto XI

Canto XII

Canto XIII

Canto XIV

Canto XV

Canto XVI

Canto XVII

Canto XVIII

Canto XIX

Canto XX

Canto XXI

Canto XXII

Canto XXIII

Canto XXIV

Canto XXV

Canto XXVI

Canto XXVII

Canto XXVIII

Canto XXIX

Canto XXX

Canto XXXI

Canto XXXII

Canto XXXIII