INFERNO: QUINTO CANTO

Dante arriva nel secondo cerchio  dove ci sono i LUSSURIOSI = persone che hanno seguito il desiderio e non la ragione.

l lussuriosi quale punizione hanno?

Sono dentro una bufera infinita e scappano senza trovare la direzione giusta à è il contrario del loro peccato! Perché loro prima  seguivano sempre i desideri.

Il giudice dell’ inferno è MINOSSE e controlla tutte le anime che entrano nel secondo cerchio.

Minosse è un mostro con la coda lunga. Quando vede un’anima Minosse attorciglia la sua coda due, tre, quanttro, cinque volte.  Quello è numero del cerchio dove deve scendere l’ anima.

Tratto da: wikipedia.org

Tratto da: wikipedia.org

Virgilio dice delle parole molto famose a Minosse per spiegargli che Dante deve entrare nell’ inferno e fare il viaggio perché è voluto da Dio.

                   “VUOLSI COSI’ COLA’ DOVE SI PUOTE CIO’ CHE SI VUOLE, E PIU’ NON DIMANDARE

Dante entra nel secondo cerchio e vede subito le anime che volano nella bufera. Dante è sempre ansioso e chiede  a Virgilio chi sono quelle anime.

Virgilio spiega a Dante che sono i lussuriosi, che nella vita sono stati tormentati dalla passione e quindi  nell’inferno sono tormentati dalla bufera!

Chi sono alcune di queste anime?

  • SEMIRAMIDE = regina peccatrice degli Assiri.
  • DIDONE = si uccide per amore di Enea.
  • ELENA = rapita  da  Paride a causa della guerra di Troia.
  • CLEOPATRA = regina dell’ Egitto e amante di Cesare e Antonio.
  • ACHILLE =  si  innamora  di una figlia di Priamo.
  • PARIDE = ha rapito Elena.

Dante non parla a queste anime.

Dante parla con  altre due anime: PAOLO E FRANCESCA. Loro sono due giovani amanti di famiglia nobile.

Francesca è stata  costretta a  sposare  Gianciotto Malatesta ma si è innamorata di suo fratello Paolo. Gianciotto scopre che loro sono amanti e li uccide. Gianciotto diventa un assassino e Dante lo mette nel nono cerchio dell’ inferno.

Paolo e Francesca raccontano a Dante la loro storia  e piangono.

Dante è molto colpito e sviene: Dante prova PIETAS =  compassione per le storia delle anime.

La frase più famosa di Paolo e Francesca è:

“Amor, ch’a nullo amato amar perdona”

=

L’amore di una persona amata fa amare.

Paolo e Francesca spiegano a Dante che il loro amore è troppo forte e loro vogliono stare sempre insieme.

Il loro amore è proprio l’ esempio dell’ amore cortese ma è un peccato grave per il Medioevo perché Francesca ere già sposata con un altro uomo.

Paolo e Francesca si sono  innamorati mentre leggevano un libro.

Il   libro raccontava la storia d’amore di Lancillotto e Ginevra e il loro bacio  e così Paolo e Francesca  si  baciano anche loro.

   “GALEOTTO FU IL LIBRO E CHI LO SCRISSE”

tratto da: www.wikipedia.org

tratto da: www.wikipedia.org