IL BRUTTO

ANATROCCOLO

http://www.papahopaura.it

http://www.papahopaura.it

 

MAMMA ANATRA

Immagine2

IL BRUTTO ANATROCCOLO…..

Immagine3

…CIGNO

Immagine4

GLI ANATROCCOLI

Immagine5

IL GATTO E LA GALLINA

Immagine6

LE UOVA…

TUTTI GLI ANATROCCOLI

Immagine7

LA VECCHIA ANATRA

Immagine8

LA VECCHIA DONNA

Immagine9

I CIGNI

Immagine10

Immagine11

C’ERA UNA VOLTA UNA MAMMA

ANATRA CHE COVAVA  LE SUE

UOVA VICINO AD UN

LAGHETTO.

DOPO UN PO’ DI TEMPO LE

UOVA SI ROMPONO ED

ESCONO ALCUNI

ANATROCCOLI  GIALLI.

LA MAMMA LI GUARDA E

DICE:”CI SIETE TUTTI?”

L’UOVO PIU’ GRANDE NON SI

E’ ANCORA APERTO E LA

MAMMA RICOMINCIA A

COVARLO.

 

“BUONGIORNO! COME VA?”DOMANDA UNA VECCHIA ANATRA CURIOSA.

LA MAMMA RISPONDE:”QUESTO GROSSO UOVO NON SI APRE! INVECE GLI

ALTRI ANATROCCOLI SONO NATI: GUARDA CHE BELLI!”

LA MAMMA RITORNA A COVARE.

Immagine12

Immagine13

IL GROSSO UOVO SI APRE ED

ESCE UN GRANDE

ANATROCCOLO BRUTTO E

GRIGIO.

IL GIORNO DOPO MAMMA

ANATRA ACCOMPAGNA GLI

ANATROCCOLI AL RUSCELLO

ED ENTRA IN ACQUA: TUTTI 

                                                                          LA SEGUONO ED INIZIANO A

                                                      NUOTARE.

TUTTI INSIEME ARRIVANO AL LAGHETTO DOVE INCONTRANO LE ALTRE ANATRE.
UNA GROSSA ANATRA DICE: ”QUESTO BRUTTO ANATROCCOLO GRIGIO NON LO VOGLIAMO!” E LO BECCA SUL COLLO.
“NON FATEGLI MALE!” GRIDA MAMMA ANATRA ARRABBIATA.

Immagine14

Immagine15

UN GIORNO L’ANATROCCOLO, TRISTE E STUFO DI ESSERE PRESO IN GIRO, SCAPPA E SI NASCONDE IN UN CESPUGLIO INSIEME ALLE ANATRE SELVATICHE.
MA . . .  

Immagine16

…ARRIVANO DEI CACCIATORI

CHE SPARANO E UCCIDONO LE

ANATRE SELVATICHE.

L’ANATROCCOLO SPAVENTATO

SCAPPA SOTTO LA PIOGGIA

DOPO UNA LUNGA

CORSA,  IL BRUTTO ANATROCCOLO ARRIVA AD

UNA CASA. QUI ABITANO: UNA VECCHIA DONNA,

UN GATTO E UNA GALLINA.

LA VECCHIA DONNA GLI DICE: “COME SEI BELLO! FARAI LE UOVA? ASPETTIAMO…”.

Immagine18

Immagine19

DOPO TANTI GIORNI LA

GALLINA E IL GATTO

CHIEDONO

ALL’ANATROCCOLO: “TU

FAI LE UOVA?”

LUI RISPONDE: “NO!”

LA GALLINA E IL GATTO

PRENDONO IN GIRO IL

BRUTTO ANATROCCOLO E

LUI, TRISTE, VA VIA.

Immagine20

ARRIVA L’INVERNO, FA TANTO FREDDO, IL BRUTTO ANATROCCOLO SVIENE SUL LAGO GHIACCIATO.
IL GIORNO DOPO UN CONTADINO LO TROVA E LO PORTA A CASA.
I FIGLI DEL CONTADINO VOGLIONO GIOCARE CON L’ANATROCCOLO, MA LUI SPAVENTATO  SCAPPA UN’ALTRA VOLTA.

 

DOPO UN LUNGO INVERNO ARRIVA, FINALMENTE, LA PRIMAVERA.

IL BRUTTO ANATROCCOLO IMPARA A VOLARE

Immagine21

VOLA, VOLA, VOLA…VEDE TRE BELLISSIMI CIGNI IN UN PICCOLO LAGO E GRIDA LORO: “NON SONO BELLO COME VOI! UCCIDETEMI!”

ALL’IMPROVVISO IL BRUTTO ANATROCCOLO VEDE LA SUA IMMAGINE NEL LAGO: E’ DIVENTATO UN BELLISSIMO CIGNO.
TUTTI I RAGAZZI VICINO AL LAGO LO GUARDANO E DICONO: “CHE BEL CIGNO!”
IL BRUTTO ANATROCCOLO, DIVENTATO CIGNO, FINALMENTE E’ FELICE!!!

Immagine22