EUROPA MEDITERRANEA

http://www2.luventicus.org

http://www2.luventicus.org

L’Europa mediterranea è la parte mediterranea  del continente europeo.

L’europa mediterranea è formata da :

3 grandi penisole

5 isole principali

tantissime isole piccole

L’Europa mediterranea ha un clima MITE ma ARIDO (secco), ci sono alcune catene montuose; in SPAGNA c’è la Sierra Nevada, in Sicilia c’è l’Etna, il vulcano più alto d’Europa.

Le pianure dell’Europa mediterranea sono PIANURE ALLUVIONALI e si trovano vicino alla costa. 

I fiumi sono brevi ed hanno una portata irregolare e non sono navigabili.

Nell’Europa mediterranea c’è la MACCHIA MEDITERRANEA .

La macchia mediterranea è formata da: pini marittimi, arbusti (salvia, rosmarino) sughero.

L’uomo ha trasformato molto il paesaggio.

L’uomo ha usato il lato della montagna e ha costruito i TERRAZZAMENTI.

Nei terrazzamenti si coltivano viti e ulivi.

EUROPA ATLANTICA

http://climaue.altervista.org

http://climaue.altervista.org

L’Europa atlantica è la parte occidentale del continente europeo (dal Portogallo alla Danimarca, più Gran Bretagna e Irlanda).

Nell’Europa atlantica ci sono grandi pianure e, il clima, è MITE. Ci sono tante piogge e qualche volta c’è anche la nebbia. Ci sono poche montagne ed i fiumi più importanti sfociano ad ESTUARIO nell’Oceano Atlantico.

Sulle coste si trovano le BRUGHIERE

BRUGHIERA: TERRENO POCO FERTILE COPERTO DA CESPUGLI ED ARBUSTI. ( ERICA)

L’agricoltura è molto importante e moderna. I prodotti principali sono il foraggio e i cereali . L’allevamento è molto sviluppato.

I fiumi e i porti hanno favorito i commerci.

L’Europa atlantica è la zona più popolata dell’Europa.

I paesi più industrializzati pensano che la natura sia molto importante e deve essere tenuta bene.

L’EUROPA CENTRALE

L’Europa centrale  si estende dal fiume Reno a ovest, fino al fiume Nistola ad est, l’Europa centrale comprende Germania, PoloniaRepubblica Ceca.

https://upload.wikimedia.org

https://upload.wikimedia.org

Il clima dell’Europa centrale è caratterizzato da:

  • ESTATI CALDE
  • INVERNI MOLTO FREDDI
  • POCHE PIOGGE

Nell’Europa centrale, a nord c’è una GRANDE PIANURA, le montagne sono basse ed i fiumi sono ricchi d’acqua.

I principali fiumi sono:

Reno,Nistola, Oder, Weser, Elba e Danubio. 

Nell’Europa centrale c’erano moltissime foreste, ma sono state tagliate per costruire città, villaggi e strade, il paesaggio è cambiato molto.

Nell’Europa centrale nel medioevo c’erano i feudi. I contadini vivevano in villaggi chiamati VILLAGGIO – STRADA

 

http://1.bp.blogspot.com

http://1.bp.blogspot.com

L’agricoltura moderna ha cambiato molto i villaggi.

Nell’Europa centrale ci sono ricche miniere di FERRO e di CARBONE.

Vicino alle miniere sono state costruite importanti industrie.

http://www.antoninoluvara.altervista.org

http://www.antoninoluvara.altervista.org

Le zone industriali più ricche sono:

Slesia, Boemia, la regione della Saar e la regione della Ruhr.

Le principali attività delle città settentrionali sono:

  • LA PESCA NEL MAR DEL NORD
  • IL COMMERCIO

Nell’Europa centrale ci sono molti fiumi navigabili. I fiumi sono molto importanti perchè trasportano le merci.

https://upload.wikimedia.org

https://upload.wikimedia.org

I contadini andavano via dalle campagne e andavano nelle città per trovare lavoro perchè nelle città c’erano le industrie. La popolazione nelle campagne diminuiva e la popolazione delle città aumentava.

http://racconigicittadiseta.it

http://racconigicittadiseta.it

CAMPAGNA – POPOLAZIONE ( – ABIATANTI)

http://www.croceviaterra.it

http://www.croceviaterra.it

CONTADINI

http://www.informazionesostenibile.info

http://www.informazionesostenibile.info

CITTÀ + POPOLAZIONE (+ABITANTI)

L’EUROPA ORIENTALE

http://wikitravel.org

http://wikitravel.org

L’Europa orientale è delimitata a EST dai Monti Urali e a sud dal Caucaso. A NORD troviamo la pianura Sarmatica , a SUD – OVEST si alternano pianure e rilievi come i Carpazi e i monti della Transilvania.

Il clima è essenzialmente continentale ed è molto rigido nelle regioni settentrionali.

I fiumi più importanti sono il Volga, l’Ural, il Don, il Dniepr. I laghi più importanti: il Ladosa e l’Onesa, ( i più grandi d’Europa)

Il paesaggio è cartterizzato dalla

  • Taiga ⇒ bosco di conifere, nella zona centrale
  • Tundra⇒ muschi, licheni, piccoli arbusti (molto freddo) a nord
http://amlugumo.weebly.com

http://amlugumo.weebly.com

http://cdn.slidesharecdn.com

http://cdn.slidesharecdn.com

L’EUROPA NORDICA

https://upload.wikimedia.org

https://upload.wikimedia.org

L’europa nordica è formata da:

Penisola scandinava ( Danimarca, Svezia, Norvegia, metà Finlandia (l’area nord occidentale)

ed esclude l’Islanda, nonché i territori autonomi delle isole Åland, le Isole Fær Øer e la Groenlandia.

L’Europa nordica è una regione molto grande e si trova al di sopra del 55° parallelo ed una parte sopra al CIRCOLO POLARE ARTICO.

Il clima dell’Europa nordica è:

  • ESTATE: breve e fresca
  • INVERNO: lunghissimo e molto rigido

La CORRENTE DEL COLFO fa diventare più mite il clima lungo le coste norvegesi e islandesi.

lo SCUDO BALTICO: è una terra antichissima che si trova ad est dell’Europa nordica e a sud della Svezia.

A ovest dell’Europa nordica ci sono montagne che superano i 2000 m.

I FIORDI sono lunghissime insenature profonde. Il fondale dei fiordi è a forma di U.

  • A SUD dell’Europa nordica c’è la TAIGA  FORESTE DI CONIFERE
  • A NORD dell’Europa nordica c’è la TUNDRA ⇒ MUSCHI E LICHENI.

In Finlandia e nella pianura svedese ci sono molti laghi.

I prodotti principali dell’agricoltura sono: ORZO, AVENA, PATATA, FORAGGIO.

A nord del circolo polare artico si allevano le RENNE.

Nell’Europa nordica le principali città si trovano lungo le coste e la densità di popolazione è bassa.

La Svezia è abbastanza industrializzata.

Le principali industrie sono quella IDRICA, LAVORAZIONE e CONSERVAZIONE DEL PESCE.

Tutti i paesi del Nord rispettano molto l’ambiente.