La pianura costituisce la parte meridionale della Pianura Padana. E’ assai fertile e coltivata ad eccezione delle Valli di Comacchio. Al sud della regione è presente la zona montuosa principale. La catena montuosa che attraversa l’Emilia-Romagna fa parte dell’Appennino tosco-emiliano.  Il monte più alto è il Monte Cimone.

L’Emilia-Romagna è densa di fiumi. Il fiume più lungo che attraversa la regione è il Po che bagna le province di Piacenza, Provincia di Parma e Ferrara. I laghi più grandi si trovano sull’Appennino Tosco-Emiliano. Tutta la parte orientale dell’Emilia-Romagna è bagnata dal Mar Adriatico, questa parte interessa quindi la Provincia di Ravenna, quelle di Forlì-Cesena, Rimini e Ferrara.